Manutenzione viadotti: monitoraggio tradizionale e monitoraggio attivo, le differenze

All’inizio di agosto sono state presentate al Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (Mit) le Linee guida per la manutenzione dei viadotti, risultato delle verifiche “straordinarie” effettuate sulla rete autostradale italiana. Le verifiche sono state condotte fra settembre 2018 e luglio 2019 da un pool di esperti composto da componenti di Università, della Direzione Vigilanza […]

Articolo Manutenzione viadotti: monitoraggio tradizionale e monitoraggio attivo, le differenze di Ediltecnico.

Incentivo 2% per manutenzione ordinaria e straordinaria, quando vale?

L’assegnazione dell’incentivo del 2% previsto dall’articolo 113 del d.lgs. 50/2016 per lo svolgimento di funzioni tecniche da parte dei dipendenti delle stazioni appaltanti ha ricevuto, con le Linee guida ANAC n. 3/2017 una successiva specificazione che ha contribuito a chiarire gli ambiti di attività destinatari di tale riconoscimento economico normato dal codice dei contratti. Vediamo […]

Articolo Incentivo 2% per manutenzione ordinaria e straordinaria, quando vale? di Ediltecnico.

Manutenzione coperture impermeabili: responsabilità e sanzioni, se non la fai

Un’ipotesi che può verificarsi nella prassi e che comporta importanti conseguenze è quella di danni per mancata manutenzione dell’impermeabilizzazione del tetto condominiale o del lastrico solare. La regola generale è prevista dall’art. 2051 c.c., secondo cui “Ciascuno è responsabile delle cose che ha in custodia, salvo che non provi il caso fortuito” (nota 1). Si […]

Articolo Manutenzione coperture impermeabili: responsabilità e sanzioni, se non la fai di Ediltecnico.

Diagnosi energetiche per imprese, dall’Enea le guide per ogni settore

29/07/2019 – L’Enea sul suo sito mette a disposizione delle imprese, che devono effettuare la diagnosi energetica dei propri impianti produttivi entro il 5 dicembre 2019, diverse Linee guida e fogli di rendicontazione suddivisi per settore produttivo.
 
In questo modo, l’Enea vuole agevolare il lavoro di raccolta dei dati omogenei e disaggregati in funzione delle caratteristiche dell’impresa. Le guide, infatti, sono state realizzate grazie alla collaborazione con associazioni di specifici settori. 
 
Diagnosi energetiche imprese: linee guida per i primi settori
I documenti, scaricabili nella sezione dedicata del sito Enea, riguardano i settori relativi a: banche, cemento, edifici uso uffici, grande distribuzione organizzata–gdo, gomma e plastica, incenerimento, sanità privata, servizio idrico integrato, settore petrolifero.
 
Le linee guida contengono alcune indicazioni sulle modalità con cui effettuare le diagnosi in quel..
Continua a leggere su Edilportale.com